Una sensualissima Michelle Williams per Louis Vuitton

Si, lo so..la notizia circola già da un mese sulla rete e la sua immagine più famosa, quella di una sensualissima Michelle Williams che tiene in mano una Louis Vuitton, è stata già postata sulle bacheche di moltissime blogger. 

Ma io ho voluto lo stesso dedicare un post alla nuova testimonial dell’iconico  brand francese perchè si sa, in fondo ognuna di noi appassionate di moda ha desiderato almeno per una volta nella vita gettare un’urlo davanti la vista di una Louis Vuitton nuova di zecca così come l’assistente di Carrie Bradshaw.

Scena dal film Sex and the City(2008)

L’universo di questa maison è davvero grande e magico, oserei dire io, un brand del mondo della moda che nasce sin dal lontano 1854 quando Louis Vuitton apre il suo primo negozio di articoli da viaggio nella Rue des Capucines a Parigi realizzando dei bauli da viaggio davvero innovativi per l’epoca.
L’altissima qualità delle pelli e l’artigianalità della lavorazione hanno determinato il successo del brand sin dall’inizio, insieme all’unicità dei loro prodotti, affermatosi poi con la nascita dell’originalissimo Monogram, il celebre motivo a fiori e simboli geometrici grazie a George Vuitton nel 1896, figlio del fondatore della maison
Un fiore con quattro petali rotondi racchiuso in un cerchio, un fiore a quattro punte e un diamante con i lati concavi contenente lo stesso fiore, oltre alle iniziali L V intrecciale è diventato il vero simbolo dell’azienda, presente in tutti i loro prodotti, imitato da moltissimi e per questo registrato prima come motivo nel 1897 e poi come marchio nel 1905.

Se proprio dovessi scegliere una borsa da avere nel mio guardaroba, una di quelle da considerare Borsa con la b maiuscola, uno di quei gioiellini che ti capita una volta sola nella vita di acquistare o se dovessi scegliere un regalo, più che costoso direi, sceglierei sicuramente una Monogram Louis Vuitton perchè semplicemente le adoro, in ogni sua forma, dal bauletto alla shoulder bag alla sacca.
Ma devo dire che in realtà tutte le borse di questo brand non mi deludono mai, così come la nuova collezione AI/14 con Michelle Williams come testimonial.

 

L’abbiamo conosciuta come Jen Lindley in Dawson Creek, la ragazza non proprio casa e chiesa che l’ha resa celebre tra le teenager e oggi, dopo una serie di film che l’hanno affermato il suo ruolo di attrice, tra cui quello interpreta Marilyn Monroe, a 32 anni Michelle Williams indossa le vesti di modella in questi splendidi del fotografo di moda Peter Lindbergh

Capelli biondi corti e spettinati per un look curato dall’hairstylist Sam McKnight, sopracciglia accentuate e scure, labbra definite in rouge, incarnato di porcellana per il makeup curato da Stéphane Marais, l‘attrice americana dimostra di essere una vera femme fatale in questi scatti, mostrando una sensualità elevata.
Nel video del backstage, che vi allego a fine articolo, si mostra concentrata ma anche divertente e buffa, tra uno scatto e l’altro e afferma che lei si innamora dei suoi personaggi come ci si innamora nella vita, spiegando il suo impegno in ogni ruolo che interpreta nei film, così come ha fatto in questi scatti. E io la trovo bellissima e sensuale come non mai.



In questi scatti, che vedremo nei migliori magazine internazionali a partire da domani, Michelle posa insime ai due nuovi gioiellini della maison Louis Vuitton, due borse con stili e caratteri diversi ma con lo stesso savoir-faire.


La W, una tote bag giovane, urban e contemporanea, con dettagli puliti e linee audaci, con una nuova versione del motivo Monogram sui laterali. 
E la Capucines, un classico senza tempo del brand, elegante e super femminile con i suoi manici rigidi. 
Piacevolmente sul sito scopro che ci sono ben due dimensioni della Capucines, oltre ad altri brillanti colori rispetto a quelle usate per lo shooting di entrambe le borse. Davvero difficile dire quale mi piace di più, io le adoro entrambe.

W GM
W GM
W PM
Capucines GM Cherry

Capucines MM Bleu Canard

Capucines MM

Una modella bellissima e sensuale per delle borse stupende. 
Che dire? A me questa campagna piace moltissimo e mi fa, ancora una volta, sognare di possedere una Louis Vuitton nel mio armadio.

Quale dei due modelli vi piace di più?
Qual’è la borsa che vorreste avere più di tutte nel vostro armadio?

Aspetto, come sempre, i vostri dolcisssimi commenti.

*KiSsEsS*

source photo: www.louisvuitton.euwww.popsugar.com


Commenti

  1. Giusy Manzella

    Bellissima la modella per non parlare di questi nuovi modelli! Ovviamente il prezzo è assolutamente fuori budget, ma magari un giorno un capriccio potrò togliermelo. Come nella filosofia del mio blog: spendere il giusto sempre per farsi qualche bel regalo qualche volta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*