Grazie alla Maison Martin Margiela le Converse cambiano colore

Nella grande mela in questi giorni è tempo di sfilate e moda durante la NYFW, ricca non solo di eventi mondani e meravigliose sfilate che anticipano le tendenze della PE 2014, ma anche di presentazioni di nuovi prodotti e nuove collaborazioni annunciate già da tempo.
La collaborazione di cui voglio parlarvi oggi nasce dall’unione dell’iconico brand di sneakers Converse e la Maison Martin Mariengela che insieme hanno realizzato una scarpa dalla personalità nascosta.

Durante la NYFW è stata presentata una limited edition che incarna l’unione di due brand che possono sembrare diversi tra loro ma in realtà sono uniti dallo spirito di individualità e di indipendenza che entrambi rappresentano. 
La Maison Martin Margiela, infatti, è una casa di moda francese che sin dal 1988 ha mostrato il suo lato non-convenzionale delle sue creazioni, reinventando volumi e forme e cambiando l’uso e il movimento originali degli indumenti, ma utilizzando anche il  riciclo, la trasformazione e la reinterpretazione dei materiali, simbolo di forte creatività, così come quella che da sempre ha caratterizzato il brand Converse.

Fanno parte di questa esclusivissima collezione i due modelli di punta dal brand di sneakers, la 1970s Chuck Taylor All Star e la Jack Purcell, che per l’occasione vengono totalmente ricoperte di pittura bianca nella loro totalità, un rivestimento che col tempo e con l’uso svelerà il colore sottostante di ogni sua parte, dal tessuto, agli occhielli, ai lacci e alle suole. Il bianco è stato scelto perchè è il colore simbolo della Maison Martin Margiela, usato come simbolo di unificazione e discrezione, colore che mostrerà la vera anima della scarpa con il passare del tempo. 
Entrambi i modelli sono dispobili in quattro colori classici delle collezioni Converse, ovvero il rosso, il blu navy, il nero e il giallo vintage e saranno disponibili da questo mese nel negozi Margiela di tutto il mondo e presso dei rivenditori selezionati Converse First String al prezzo consigliato di 200 USD/€.

Nella loro semplicità io trovo queste Converse davvero particolari ed originali. 
Pensando di doverle comprare, sarebbe proprio difficile scegliere quale colore prendere. E se magari dovessi stufarmi del bianco che non va via, posso sempre pasticciare la vernice con mille colori sapendo che poi il tempo la porterà via.
 

Che ne pensate? Vi piace questa collaborazione?
Aspetto come sempre i vostri preziosi commenti.

*KiSsEsS*


 source photo: sneakernews.com


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*