#trendapproved – Pencil Skirt for night

Per il secondo appuntamento della rubrica Trend Approved io e Simona abbiamo scelto un capo must have di questo AI 2013-2014, iperfemminile, versatile per creare sia outfit da giorno che da sera. Sto parlando della pencil skirt.

pencil skirt


Il nome deriva dalla sua forma, da come cade dai fianchi fino all’orlo generalmente sotto il ginocchio e dal taglio della gonna a linea retta. 
Cercando sulle sue origini, la pencil skirt o gonna a tubino scopro che è nata così per caso, per assecondare le esigenze di una donna coraggiosa, la signora Hart O. Berg che legò una corda alla sua grande gonna sotto le ginocchia per non farla svolazzare durante il suo primo volo aereo nel 1908. Scesa dall’aereo, la donna venne fotografata mentre “zoppicava” un po’ e da quell’immagine prese ispirazione la hobble skirt, una tendenza di breve durata ma che di lì a poco avrebbe ispirato non solo un nuovo modello di gonna gonna ma una vero e proprio status per le donne dell’epoca.
Lo stilista francese Paul Poiret realizzò una gonna ispirata a quell’immagine aggiungendo un un tocco di influenza Orientale e le donne presto apprezzarono l’andatura aggraziata che la strettura all’altezza del ginocchio le dava. In America, nel 1910 durante l’inizio della prima guerra mondiale, le donne apprezzarono il modo di camminare dovuto alla forma della gonna così che divenne molto popolare in breve tempo. Christian Dior realizzò agli inizi del 1950 la moderna pencil skirt che faceva parte del suo grande progetto di realizzare un nuovo look per le donne dopo la seconda guerra mondiale, un modo di vestire che mai come prima esaltasse le forme femminili ed inutile dire che fu un successo nell’ambito della moda e non solo.

pencil skirt
pencil skirt
Dior, Londra, 1955

La gonna a tubino ritorna in questo AI 2013 2014 con un vero must have di stagione. Il suo stile richiama molto gli anni ’40, in particolar modo per l’esaltazione della silhouettes e delle forme femminili grazie al punto vita ben evidenziato. La lunghezza di solito poco sopra il ginocchio o a metà polpaccio e l’aderenza alle gambe favorisce un andatura pacata e femminile, quasi ancheggiante e molto aggraziata.
La pencil skirt è una gonna passepartout, una di quelle gonne che bisogna avere nell’armadio perchè è perfetta per ogni occasione, da indossare in ufficio ma anche per una serata importante ed è adatta a qualsiasi fisicità proprio perchè sottolinea la vita e slancia la figura.
Indossata con una blusa per un look più bon ton, la pencil skirt si adatta alla perfezione ad altri due trend di stagione, il crop top per le più audaci e con il peplum per chi vuole osare di meno ed è perfetta anche con blazer corti e giacche. Il tocco di novità in questa stagione è lo sbizzarrirsi nei colori e nei tessuti, che sia in pelle o pvc, stoffa o pizzo o qualsiasi altro, il che evidenzia ancora una volta la versatilità di questo modello.



Per questo appuntamento della rubrica ho dovuto pensare ad un look da sera a cui abbinare una pencil skirt. E’ stato difficile realizzare solamente un outfit così ho deciso di abbinare la stessa gonna, elegante e raffinata sia per il colore che per il pizzo, a due tipi di outfit pensati per due diverse occasioni. 
Sulla sinistra ho abbinato la pencil skirt ad un top nero con ricami sulla parte superiore e un cappotto corto in pelliccia color cipria, stivaletti e shoulder bag per un’occasione più importante, mentre sulla destra ho abbinato una blusa rosa cipria, un blazer con peplum, dei tacchi neri con punta dorata e maxi clutch per un’occasione un po’ più informale ma pur sempre da sera.

pencil skirt

 


Andare a dare un occhiata su FollowingYouPassion per scoprire il look da giorno con la pencil skirt realizzato da Simona.

Per noi il trend è approvato!

Vi ricordo di mettere un mi piace sulla nostra pagina Trend Approved per rimanere aggiornati sulle tendenze da noi approvate e di taggare su twitter o instagram con #trendapprovedCfsFyp i vostri look.


E voi? Con cosa abbinate la vostra pencil skirt??
Aspetto, come sempre, i vostri preziosi commenti.

*KiSsEsS*

source photo: lookbook.nu –  www.vogue.it wikipedia.org

Vi segnalo Trend Approved, una nuova pagina Facebook gestita da me e  Simona, dove condivideremo insieme a voi i post della nostra rubrica e non solo, per rimanere aggiornate e aggiornarvi sugli ultimi trend del momento e non solo. Quindi, se ancora non lo avete fatto, vi aspetto con un “mi piace”. – See more at: http://www.coolfstyle.blogspot.it/2013/10/trendapprovedcfsfyp-tartan.html#more



Commenti

  1. Barbara Bordeaux

    io le adoro queste gonne…! Penso sia d'obbligo averne almeno una nell'armadio…
    Bellissima la storia poi, e' una cosa che mi piace davvero tanto conoscere come sono nati i diversi capi che hanno fatto storia nel mondo della moda, complimenti per il post, davvero carino 🙂

    SoBarbylicious BLOG

  2. MyStrawberryNose

    Mi piace davvero molto e le foto che hai scelto sono davvero fonte di ispirazione! Però per me solo con tacchi alti questa gonna, bocciata l'idea di abbinarla alla ballerina, come spesso vedo qui in Uk!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*