La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp

Una special edition de La Pliage per festeggiare i dieci anni di collaborazione tra Longchamp e Jeremy Scott.

 

La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp

Una collaborazione duratura quella del brand Longchamp e del designer Jeremy Scott, che per ben dieci hanno ha reso l’iconica La Pliage ancora più speciale con i suoi disegni. E per l’occasione è stata realizzata una limited edition che conferma ancora una volta il suo straordinario talento.

 

Nel 2006 nasce la collaborazione di Jeremy Scott e Longchamp, che lo ha scelto per il suo talento e il suo estro di natura pop.  Non si tratta di una novità per il brand francese, che dal 1948 realizza accessori in pelle, e dal 1970 è simbolo di arte contemporanea e d’avanguardia per l’inizio delle collaborazioni con talenti consolidati ed emergenti. Nel 2006 Sophie Delafontaine, direttore artistico e nipote del fondatore di Longchamp, incontra Jeremy Scott a New York e da subito percepisce la sua personalità e il suo talento. Sin dall’inizio, i designer viene lasciato libero di disegnare su La Pliage qualsiasi cosa egli volesse, con l’idea di realizzare un disegno diverso per ogni stagione. Jeremy è stato sin da subito felice di poter espimere il suo estro su La Pliage perché, secondo la sua idea, attraverso l’iconica borsa da viaggio era il modo migliore per mettere in mostra i suoi disegni.

La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp La Pliage by Jeremy Scott for LongchampLa Pliage by Jeremy Scott for Longchamp
La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp

Il nome de La Pliage deriva dalla sua caratteristica, quella di piegarsi su se stessa fino a diventare grande come un libro, cosa che la rende unica e amata da tutte le donne. Se la sua forma e il suo modello, una tela in nylon con la pattina e i manici in pelle, non è cambiata negli anni, ogni stagione Jeremy ha realizzato per lei disegni unici e stravaganti. Come lui stesso ha dichiarato, Il designer si è innamorato della borsa sin dal primo istante e realizzare ogni anno uno styling diverso non è stato per nulla difficile per lui, vestendola di un motivo di tendenza della sua collezione prêt-à-porter, rendendola riconoscibile.

La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp
La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp
La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp

La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp

Così La Pliage è stata la tela per un barboncino sullo spazio, una carta di credito d’oro, abbellita dai segni zodiacali e da una cascata di pillole, è stata calpestata da degli scarponi e persino da pneumatici. La sua tela si è trasformata in una tastiera ma anche in un insieme di schermi, oltre che il simbolo del technicolor. Si è trasformata in divertenti e buffe facce mostruose, è stata anche avvolta da vecchie cornette del telefono. Queste e altre stampe hanno rallegrato La Pliage raccontando su di essa frammenti di storia americana. Secondo Sophie Delafontaine, Jeremy e i suoi disegni hanno donato una ventata di modernità e freschezza alla tradizione di Longchamp, diventando anche un fattore di riconoscimento del brand.

La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp

La Pliage by Jeremy Scott for LongchampLa Pliage by Jeremy Scott for LongchampLa Pliage by Jeremy Scott for Longchamp

Per celebrare i dieci anni di questa collaborazione anticonformista è stata realizzata la limited edition di La Pliage  “Greatings from Hollywood”, una coloratissima  e divertentissima cartolina, con una scena cartoon e il saluto di Jeremy sul retro.

La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp limited edition
La Pliage by Jeremy Scott for Longchamp limited editionLa Pliage personalizzate da Jeremy sono in totale venti e ognuna di loro è bella e divertente allo stesso tempo. Ecco un video che celebra ognuno di loro.

Io le adoro tutte. E voi? Qual’è la vostra preferita?

*KiSsEsS*

logo coolfashionstyleSeguimi su: facebook | twitter | instagram

source photo: www.longchamp.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*