Table for two di Shani Ha

Table for two, l’istallazione di New York che pone spunti di riflessione sulla vita sociale dei giorni nostri.

 

Table For Two by Shani Ha  (1)A New York, la città metropolitana caotica per eccellenza, ogni giorno milioni di persone si incontrano e si scontrano e tessere relazioni sociali significative diviene difficile. Proprio qui, in un bistrot all’angolo tra la 7th Avenue e Carmine Street una grande artista ha pensato di istallare un Tavolo per due dove potersi sedere a bere una tisana separati da una vetrata. Vi presento Table for two di Shani Ha.

Dalla metafora delle interazione sociali e delle relazioni in una grande città come New York si ispira l’istallazione di Shani Ha. Classe 1987, francese di origine, Shani ha conseguito nel 2012 il MFA in Francia e adesso vive e lavora nella grande mela realizzando oggetti a metà tra arte e design. Vanta moltissime esposizioni in prestigiosi musei ed è da sempre stata attenta ai comportamenti sociali della convivialità, realizzando sculture spesso riguardanti oggetti familiari che mettono in discussione l’intimità e il rapporto con gli altri. La sua fama è dovuta anche al fatto che le sue opere vengono apprezzate non soltando ammirandole, ma anche sperimentandole.
Table for two è un tavolino in un bistò, metà dentro e metà fuori esso, esattamente diviso a metà da una vetrina. Le due persone che si siedono agli estremi del tavolo posso gustare in una tazza di porcellana bianca, in maniera gratuita, un tè alla menta, tradizione che allude al costume della convivialità in Nord Africa e in Algeria, paese di origine di Shani. Persino le bustine del tè portano il nome della bevanda in arabo francese per mettere in risalto proprio l’alterità delle origini e della doppia cultura dell’artista.

Table For Two by Shani Ha  (2)Table For Two by Shani Ha

Table For Two by Shani Ha

Table for two è una denuncia alla società di oggi, dove gli schermi hanno invaso il nostro stile di vita diventando il principale mezzo di comunicazione. La maggior parte delle relazioni avviene attraverso il pc, gli incontri e le nuove conoscenze si cercano sui social network, dove si tende a condividere ogni singolo aspetto della propria vita e dove si cerca di piacere a tutti i costi. Quella di oggi, grazie alla sempre maggiore presenza dei social network, è una società in cui sono più importanti il numero dei follower che quello degli amici veri. Nel Table for two, attraverso lo schermo che divide il tavolo, due persone sono di fronte a quello che non gli permette di comunicare spontaneamente nella vita di tutti i giorni, sono di fronte al più grande limite delle relazioni sociali della nostra società. A dire il vero io vedo qualcosa in più di un semplice limite perché sono dell’idea che con gli sguardi possono dirsi molte più cose delle parole e questo lo trovo molto stimolante. Anche il semplice fatto di dover guardare negli occhi o il movimento delle labbra per capire ciò che ci sta dicendo lo trovo molto intrigante perchè permette di focalizzare l’attenzione su chi ci sta parlando.

Table For Two by Shani Ha

Table For Two by Shani Ha

Invitando le persone a sedersi, Shani Ha vuole far sperimentare la presenza dell’altro, che sia un cliente del bistro che un passante. Sedendosi al Table for two si può decidere si guardare l’altro e interagire con lui attraverso un gioco di sguardi. Al tavolo ci si può pure sedere da soli e guardare il proprio riflesso, di fronte al proprio egocentrismo, al proprio narcisismo o la solitudine.
A proposito dell’istallazione, Shani Ha afferma:
“Io sono di Parigi e vive a New York mi costringe a interagire con persone che amo di più attraverso gli schermi del computer. Trovo davvero affascinante vedere come si possa essere in contatto con persone che sono così lontane e nello stesso tempo essere così disconnessi dalle persone che direttamente ci circondano. Questo lavoro cerca di evidenziare questi paradossi e permette di esplorare l’alterità e l’empatia. Mi rendo conto che può sembrare idealistico, ma credo che l’arte è il luogo per indagare questo utopia sociale che spero possa influenzare la realtà. ”

Table For Two by Shani Ha

Table For Two by Shani Ha

 

*KiSsEsS*

logo coolfashionstyleSeguimi su: facebook | twitter | instagram

source photo: shani-ha.com


Commenti

    1. Autore
      del Post
  1. Erma

    Una piccola forma d’arte che si arricchisce dell’elemento multiculturale ma che allo stesso tempo ne denuncia “l’involuzione delle relazioni sociali”. Carinissimo questo post, complimenti!

    1. Autore
      del Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*