Ordinare con Marie Kondo

Marie Kondo

Il metodo di Marie Kondo promette di ordinare la casa e trovare uno stile di vita migliore.

Forse si potrebbe pensare che Marie Kondo sia diventata famosa da quando è uscita su Netflix una serie tv a lei dedicata e in realtà non è così. Sin da quando era studente di sociologia dell’Università di Tokio, Marie è stata interessata alla metodologia di riordino degli oggetti tanto da iniziare la sua attività di consulente del riordino all’età di 19 anni.
Nel 2011 in Giappone pubblica il primo libro in cui parla del metodo da lei inventato, KonMari, che è stato tradotto e pubblicato in oltre trenta paesi. In Italia arriva nel 2014 grazie alla casa editrice Antonio Vallardi Editore con il titolo Il potere magico del riordino. Nel 2016 viene pubblicato in Italia, sempre dalla stessa casa editrice, il suo secondo libro con il titolo 96 lezioni di felicità. Nel 2018 Netflix decide di produrre una serie reality in 8 puntate dal titolo Facciamo ordine con Marie Kondo in cui Marie applica il suo metodo a casi concreti.

Marie Kondo libro
Marie Kondo Netflix

Ho visto la serie su Netflix credo in tre giorni, tutto d’un fiato. La cosa che mi ha affascinato di più, senza fare troppi spoiler se ancora non l’avete vista, è la frase simbolo del suo metodo:

“It’s about choosing joy”.

Si perché la gioia, durante la serie, la si legge negli occhi di Marie quando ha il primo approccio con il disordine ma promette ai protagonisti di ritrovare la gioia una volta finita la sua consulenza.

Ma in cosa consiste il metoro KonMari? Per prima di tutto bisogna visivamente rendersi conto di quanta roba si ha. Se si vuole riordinare un armadio, Marie consiglia di fare una enorme montagna di tutto il contenuto sul letto e poi sentire le emozioni che ogni capo ci da per decidere se conservarlo o meno. Marie insegna a piegare gli abiti in stile origami in modo da occupare il meno tempo possibile e organizzarli per colore e scopo d’uso.

Per ordinare la cucina bisogna utilizzare delle scatole e dei contenitori e sistemarli dall’utensile più grande al più piccolo, dare loro una ben precisa posizione che non debba essere mai cambiata per poterli trovare facilmente.
Una cosa che mi è piaciuta particolarmente della serie è l’idea di realizzare un angolo della casa in cui rifugiarsi per un momento di relax. In ogni abitazione, secondo Marie, una casa armoniosa ha un power spot in cui ritrovare se stessi, un punto dove lasciare fuori ogni pensiero e ricaricare le batterie.

Marie Kondo piegare vestiti
Marie Kondo cucina

Potrei ancora scrive della serie e del metodo KonMarie ma vi lascio la curiosità di apprendere di più guardando gli episodi su Netflix. E’ impossibile non rimanere affascinati da questo scricciolo, del sua carisma e gentilezza che caratterizza il popolo giapponese e anche lei. Impossibile non innamorarsi di lei, impossibile non aver voglia di ordinare la propria casa secondo i suoi consigli.

source photo: www.konmari.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.