Mavì Taten tra rigore e sensualità

Mavì Taten presenta la collezione SS 2015 ispirata agli oblò e ai rosoni delle chiese dei quadri dei Brueghel.

mavì taten

Una collezione che presenta delle contaminazioni degli elementi del mediterraneo e del nord Europa è quella del brand made in Italy Mavì Taten. Una collezione semplice ma allo stesso tempo con grande carattere e dal nome significativo. Ma prima voglio presentarvi il brand Mavì Taten.

mavì taten logo

Adoro parlare del made in italy e adoro parlare di giovani emergenti del mondo della moda. Quanto ho scoperto questo brand non potevo di certo non parlarne qui nel mio blog.
Dietro il brand Mavì Taten c’è la designer Vittoria Formuso, 34 anni, originaria di Grottaglie, con alle spalle una pluriennale esperienza per grandi firme italiane. Appassiona di storia, la racconta attraverso i suoi abiti, mezzi espressivi capaci di raccontare novelle. Più che il sapere appreso durante gli studi, Vittoria trasmette ai suoi abiti sensibilità, stimoli, idee, curiosità. Il suo stile prende ispirazione dell’arte e dalle fantasie delle storie, una ricerca costante della leggerezza del visionario e del poetico.
La nuova collezione per la primavera-estate 2015 si ispira all’arte e in partcolar modo ai quadri dei pittori fiammighi Brueghel dove predominano esplosioni di fiori e sono visibili forme di nicchie e rosoni presenti sulle chiese pugliesi.

Mavì Taten

Mavì Taten Mavì Taten

La designer immagina quei rosoni vuoti, espressione di qualcosa che manca, che ha lasciato un segno così come può succedere ad ognuno di noi. Quel vuoto, però, sarà riempito nel momento in cui inizierà a crescere qualcosa, come una rinascita.
Accanto al rigore delle forme dei capi si accosta la sensualità della schiena nuda attorno a cui sono presenti dei ricami di foglia di ulivo. I dettagli sono curati, come le impunture a croce ripresi dalle geometrie tipiche della puglia e del mediterraneo, così come i colori ripresi da ciò che rimane sui muri consumati dal tempo delle vecchie pitture pastello.

Mavì Taten Mavì Taten

Mavì Taten

Anche in questa collezione sono presenti tutti gli elementi che contraddistinguono la designer e il brand Mavì Taten. La sartorialità dei dettagli fa da padrona insieme all’eleganza miminalista, capi resi ancora più belli grazie alla scelta dei tessuti metrici come lini e cotoni. Capi rigorosi e sensuali che sembrano voler raccontare una storia poetica che riporta indietro nel tempo.

“Mi manchi….”
Penso sia questa la frase più bella che ci si possa sentir dire.
Perché il ‘ti amo’ implica un’univocità.
Ma il ‘mi manchi’ significa che hai lasciato un vuoto nella persona che te lo dice. E tu, solo tu, puoi riempire quel vuoto. Come un pezzo di puzzle. L’incastro perfetto che nessun’ altro può essere.”

O.Mantovani

Mavì Taten Mavì Taten Mavì Taten

www.mavitaten.com

photo credits
Foto: Dario Miale
Model: Daniela Zaccaria
Makeup & Hair: Paola Catanzariti



Commenti

    1. Autore
      del Post
    1. Autore
      del Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*