La moda nella storia : Converse All Star

Le iconiche Converse All Star sono nate come scarpa da basket e presto diventate un must have che
dura sino ad oggi.

converse all star

Chi non possiede o non ha mai posseduto un paio di Converse All Star? Dopo una pausa più lunga del dovuto riprendo l’appuntamento mensile della rubrica la moda nella storia per raccontarvi come  le sneakers più famose al mondo sono diventate un capo cult e perchè il loro successo è destinato a non svanire mai. Vi racconto la storia delle Converse All Star.

 

 

Il primo modello di  Converse All Star viene realizzato nel 1917 dalla Converse, un’azienda americana nata nel 1908 in una cittadina del Massachussets che produceva galosce e stivali in gomma e che decise di ampliare la sua produzione nel mercato dello sport. Infatti, proprio in quegli anni, il basket diventava sempre più popolare in America tanto che la Converse decise di produrre delle scarpe da fare indossare ai giocatori. Fra tutti, Charles Chris Hollis Taylor fu il primo ad indossare quel nuovo modello di scarpe in campo facendo così acquisire grandissima popolarità tra tutti i giocatori ma anche tra gli appassionati del basket. Il giovane campione, sin da adolescente appassionato di basket, nel 1921 si rivolse all’azienda per farsi assumere, aprendo la strada a molti sportivi che negli anni successivi, proprio come lui, entrarono a lavorare nell’azienda. Non divenne un semplice commesso ma contribuì anche ai miglioramenti di flessibilità e comodità della sneaker. Chuck Taylor girò tutta l’America contribuendo al successo delle All Star e del gioco del basket tanto che nel 1923 la Converse decise di premiare Taylor inserendo il suo nome sul logo e, quindi, su ogni scarpa che così prese il nome di Converse Chuck Taylor All Star.
Il successo indiscusso delle Converse All Star nel mondo del basket durò fino agli anni 70 e dagli anni 80 in poi le sneakers vennero indossati da molti idoli del mondo della musica rock, havy metal, punk rock e nello stesso tempo si sono diffuse tra i giovani e il pubblico di massa.

converse all starconverse all starconverse all star

Le Converse All Star sono in tela e hanno la suola in gomma, con l’inconfondibile riga rossa che separa la suola dal resto della scarpa. II primo modello era marrone, ma nel corso del tempo sono state personalizzate con colori, stampe e fantasie diverse fino ad un numero indefinito di modelli. Non mancano le rivisazioni con borchie, strass e diversi tipi di stoffa e, per assecondare le ultime tendenze del momento, è stata persino rialzata la suola per un modello flatform.

converse all starconverse all starconverse all star
Ma perchè le Converse All Star hanno avuto tutto questo successo tanto da attraversare le tendenze e rimanere sempre delle protagoniste indiscusse? Si potrebbe cominciare dal dire che sono scarpe comode che stanno bene davvero con tutto, che sia un abbigliamento elegante o sportivo, da giorno o da sera, di certo non si sbaglia indossandone un paio. Il loro successo è stato repentino sin dagli anni 70 e 80 perchè all’epoca le Converse All Star si dimostrarono delle scarpe comode, dal design unico e meno costose di altri brand del genere. Rappresentavano poi delle scarpe capaci di essere simbolo di una cultura nascente che perdura persino ai giorni nostri. Secondo me la cosa che piace più delle Convese All Star è il sapore un po’ vintage dovuto proprio al fatto che se non per qualche piccolissima modifica, il modello è rimasto quello originario.

converse all star

converse all starconverse all starconverse all starconverse all starAdoro le Converse All Star e le indosserei tutti i giorni. Il mio sogno è quello di comprarne tantissime e collezionarle in una scarpiera gigante.

E voi? Quante paia ne possedete?
*KiSsEsS*

logo coolfashionstyleSeguimi su: facebook | twitter | instagram

source photo: weheartit.com



Commenti

  1. simona

    Dai, non sapevo questa cosa di taylor! Bellissimo.
    Io ne ho un paio vecchissime blu, un po’ malmesse ma non le butto e a pensare quanto le pagai tanti e tanti anni fa, adesso non potrei spendere 60€.
    Sono molto carine basse, abbinate alle gonne lunghe (come nella foto) oppure agli skinny.

    Gli sposi, meravigliosi!
    bentornata <3

    1. Autore
      del Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*