Claudio Di Mari e La Bianca Stromboli

Tempo di lettura: 5 minuti
invito Claudio Di Mari La Bianca Stromboli

Il 18 Giugno 2013, nella splendida Taormina, a me cara perché sono nata proprio lì, nella terrazza di un albergo da favola, l’Hotel Metropole, Claudio Di Mari ha presentato la nuova collezione sposa haute couture 2014. Vi racconto come è andata alla presentazione de La Bianca Stromboli.

Si lo ammetto. Amo i matrimoni. Non solo perché sono innamorata dell’amore. Credo che il giorno del matrimonio sia un giorno in cui l’amore risplende, in cui l’unione di due persone si rende concreta e reale. Amo i matrimoni anche perché protagonista assoluta della giornata è la sposa e l’abito indossato in quel giorno. Mi piace pensare che ogni donna, il giorno del suo matrimonio, indossi l’abito più bello che abbia mai indossato. Un abito lungo, elegantissimo, l’abito perfetto per il giorno del suo sì.

Quindi, non riuscirete ad immaginare la mia gioia e il fortissimo batticuore che ho avuto quando ho ricevuto l’invito per la presentazione di una collezione di abiti da sposa. Una emozione davvero fortissima.

Claudio di Mari, classe 1987, una laurea in Fashion Design Al Marangoni di Milano

Ad essere sincera, non conoscevo questo giovane stilista siciliano prima dell’invito a questo evento. Appena ho letto qualcosa in più su di lui, sono diventata subito entusiasta della sua tenacia e del suo percorso.
Classe 1987, catanese di nascita, Claudio Di Mari ha maturato la sua passione per la moda nell’atelier di abiti da sposa della madre. Una passione che lo ha spinto alla laurea in Fashion Design all’Istituto Marangoni di Milano, vera e propria eccellenza italiana. 

Ho dato un occhiata alle sue collezioni dal suo sito e sono rimasta stupita. Tanti abiti così splendidi realizzati da una giovane mente creativa piena di talento. Sono proprio felice e orgogliosa perché lui non ha voluto abbandonare la sua terra e realizzare qualcosa qui. Un vero e proprio orgoglio al made in sicily.

Per la serata il dress code era eleganza in bianco e blu. Non appena entrati nella location del Hotel Metropole di Taormina per l’esclusivo after dinner di presentazione, abbiamo assaporato la magia e l’atmosfera raggiante della collezione.

piscina Hotel Metropole Taormina
 
collezione La Bianca Stromboli Claudio di Mari

Sei splendidi abiti indossati da sei splendide modelle disposte davanti le colonne della terrazza dell’albergo hanno regalato un assaggio di una collezione unica del suo genere. La Bianca Stromboli si ispira ad una delle isole siciliane, caratteristica per la sua bellezza incontaminata, sede di un vulcano attivo e splendida con le sue case bianche dalle persiane blu. La bellezza di questa terra grezza ha ispirato questa collezione, fatta di abiti in cui è facile distinguere l’incontro tra modernità e tradizione.
Nei master pieces che lo stilista ci ha voluto presentare in esclusiva, la sposa è sensuale, moderna e anticonformista. Indossa un paio di shorts. Ha una gonna a balze e il crop top. Abbina un piccolo bustier ad una gonna a campana. Si concede un vertiginoso spacco che arriva quasi al fianco. 

 
collezione La Bianca Stromboli Claudio di Mari
collezione La Bianca Stromboli Claudio di Mari
collezione La Bianca Stromboli Claudio di Mari
collezione La Bianca Stromboli Claudio di Mari
collezione La Bianca Stromboli Claudio di Mari
collezione La Bianca Stromboli Claudio di Mari
 
collezione La Bianca Stromboli Claudio di Mari

La tradizione è rappresentata dai meravigliosi ricami presenti in ogni abito: fiori in macramè, chantilly e tagliati a laser, al tombolo, alle passamanerie in pizzo San Gallo, merletto e piccole corde intrecciate. I dettagli sono curati nei minimi particolari e arricchiscono ogni abito con un tocco di particolarità: come cinture e rifiniture in ottomano e smerli di chantilly. Il particolare che mi ha colpito di più l’ho trovato nell’abito che aveva una catenina rosario che avvolge il punto vita, simbolo di pura tradizione siciliana.

dettaglio corpetto La Bianca Stromboli
 
dettaglio corpetto La Bianca Stromboli

 

dettaglio La Bianca Stromboli Claudio Di Mari
 
dettaglio La Bianca Stromboli

Tutti gli abiti della collezione sono di un bianco purissimo, tranne uno, in un blu acceso e brillante, seppur con dei dettagli in bianco. Durante la serata è stato indossato da Costanza Caracciolo, ex velina siciliana e già testimonial della collezione precedente di Claudio Di Mari.
Durante la serata abbiamo bevuto champagne e scambiato quattro chiacchere con altri blogger presenti. Come un vero fashion party c’era un blu carpet, ovviamente in tema con la serata, e il backdrop davanti cui le modelle, gli ospiti della serata e tutti gli invitati sono stati immortalati.

 
Claudio Di Mari Costanza Caracciolo
 
abiti da sposa Claudio di Mari
Rossella Scalzo blogger Catania
blogger di Catania
Claudio Di Mari e Rossella Scalzo
Rossella Scalzo e Costanza Caracciolo
Rossella Scalzo

Una serata splendida in tutto. Abiti magnifici, location da sogno, atmosfera giusta, ottima compagnia. U insieme che ha funzionato davvero alla perfezione. Ad ogni invitato è stato dato un cadeau deliziosissimo: una bustina in cui su un letto di ghiaia bianca c’era un profumatore per ambiente con olio essenziale di bergamotto.

 
La Bianca Stromboli
 
Hotel Metropole Taormina
Hotel Metropole Taormina
cadeaux La Bianca Stromboli
Rossella Scalzo
 

Ringrazio la mitica Sarah Spampinato per avermi invitato alla serata e grazie a Claudio di Mari per avermi fatto conoscere il suo talento e per avermi fatto ammirare i suoi splendidi abiti dal vivo.

Qual’è il vostro abito preferito?
Aspetto, come sempre, i vostri dolcissimi commenti.

*KiSsEsS*

Sharing is caring!

cfs logo
Seguimi su: facebook / twitter / instagram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.