Cruciani, oltre ai braccialetti c’è di più

Tempo di lettura: 2 minuti

La popolarità di Cruciani è cresciuta davvero tanto anche al di fuori dei nostri confini. Quello di cui voglio parlarvi oggi è un must have nato un paio di anni fa che di strada ne ha fatta. Ha realizzato tantissimi prodotto che hanno centrato in pieno i gusti e le tendenze del momento. Un Made in Italy di cui parlo con tanto orgoglio.

Il fenomeno dei braccialetti quadrifoglio in pizzo macramè esplode in Agosto 2011, quando davanti la boutique Cruciani di Forte dei Marmi vi sono code interminabili sia di giorno e che di notte. Ben presto il boom arriva in tutta la penisola e varca i confini di Europa, America, Arabia e Giappone.
Sono sicura che, da qualsiasi parte del mondo mi leggete, conoscete questo brand tutto Made in Italy. Sono convinta che negli ultimi anni almeno una volta ognuno di voi ha indossato al polso i suoi graziosissimi braccialetti.

Cruciani nasce dall’unione di due aziende Made in Italy

Questi golosissimi braccialetti nascono dall’esperienza dell’azienda di merletti, raccolta con orgoglio dell’azienda Cruciani. La prima, di Arnaldo Caprai, oltre ad essere la più importante azienda di produzione di biancheria per la casa impreziosita da merletti, è stata la prima ad esser diventata virtuale grazie ad un museo online. Inoltre è stata una delle prime aziende ad ottenere il certificato TF- Traceability & Fashion, che garantisce il suo essere orgogliosamente Made In italy dal 1955.
Cruciani produce e distribuisce total look di altissima qualità, con materiali pregiati provenienti da tutto il mondo totalmente lavorati in Italia.
Da queste due grandi aziende e dalla mente di Luca Caprai nascono i braccialetti Cruciani, realizzati ad ago in pizzo macramè con una maestria artigianale davvero unica e distinguibile.

Realizzati in diverse forme, ogni bracciale è unico ed originale


Ogni braccialetto ha sette formine. Nato inizialmente come quadrifoglio e poi evolutosi in tantissime forme: il simbolo dell’infinito, il cuore, la stella, le farfalle, la chiave e lucchetto, un bow-tie e persino un topolino. Ogni bracciale è unico ed originale, in un tripudio di colori unici. Ognuno ha un un proprio nome, ognuno con un proprio simbolo, una propria storia.
Solo l’originale è venduto con un certificato di garanzia e con un pensiero di buon augurio che Cruciani dedica ai propri clienti.
Tantissime le limited edition dei bracialetti Cruciani dedicate ad eventi speciali. Tra gli ultimi bracciali realizzati quello all’attesissimo evento milanese del Flower Power by Pacha. Naturalmente non mancano le collaborazioni con brand di alto prestigio come Damiani

Un azienda attenta al sociale

Mi piace sottolineare come l’azienda Cruciani ha da sempre particolare attenzione ad associazioni che sposano cause umanitarie, come ad esempio il WWF. Da sempre, infatti, ha particolare attenzione al sociale, mettendo a disposizione la sua popolarità e la sua vendibilità per impegni importanti e di pubblica attenzione. Fra i tanti, vorrei ricordare la donazione del ricavato della vendita dei braccialetti alle popolazioni colpite dal terremoto dell’Emilia del 2012. Ma anche i bracciali realizzati per la raccolta fondi dell’AIL ed  ispirato alla Stella di Natale, simbolo della storia campagna di raccolta fondi dell’Associazione. Ed infine un braccialetto rosa per sostenere la raccolta fondi per sostenere la lotta al cancro al seno, così come quello per la raccolta fondi all’AIRC.

Che ne pensate di questa azienda?
Aspetto, come sempre, i vostri dolcissimi commenti.

*KiSsEsS*

Sharing is caring!

cfs logo
Seguimi su: facebook / twitter / instagram

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.